17 Marzo 1861-17 Marzo 2020

L’Italia ne ha vissute tante di difficoltà e ne è sempre uscita rimboccandosi le maniche a testa alta. Ora è il nostro turno e siamo ben consci che i sacrifici che oggi vengono chiesti a noi comuni cittadini non sono nulla di titanico: ci chiedono solo di stare a casa.

Se possiamo vantarci di vivere nel Paese più bello del mondo lo dobbiamo a quanti prima di noi hanno stretto i denti e tirato fuori il meglio di loro. Oggi, il giorno in cui ricordiamo l’Unità Nazionale, pensiamo sia doveroso anche ricordare quanti hanno forgiato col sudore della loro fronte questo Paese.

Il nostro ricordo va subito a Mafalda e Armando che hanno reso possibile la storia di questo ristorante di cui oggi noi e voi facciamo parte. In questi giorni di difficoltà dobbiamo ricordarci di quante privazioni hanno vissuto i nostri genitori, i nostri nonni e bisnonni. Noi ricordiamo loro e siamo sicuri che da dovunque siano ci daranno una mano.

 

#Restiamoacasa

Da quel lontano 1964 altre volte ci siamo trovati in situazioni da cui sembrava difficile uscire, oggi sta accadendo di nuovo. Siamo sicuri che rimanendo uniti e rispettando regole e raccomandazioni di istituzioni ed esperti ce la caveremo anche stavolta,  ma per il momento #restiamoacasa!